martedì, giugno 29, 2010

Una Prima Conoscenza...

Eccoti arrivato a riposare un poco dopo viaggi spossanti intorno al mondo virtuale.

A proposito, il mio schermo giura che questo pianeta è quadrato.
Io no, io non sono quadrata. Sono come te.
Come te vivo qui con un piede, con la punta di un' unghia – fuori della piccola bolla privata che deve, e non ci riesce, chiudere ermeticamente davanti a me la sofferenza degli altri fuori, e mia nel mio intimo.

Il televisore, l'ho buttato via di casa vent'anni fa, la radio trasmette "La Voce della musica", scrivo di notte e dormo quando il mondo fa chiasso, ogni sera giuro di nuovo che non passerò da uno all'altro dei venti canali che trasmettono notizie del mondo – e lo faccio, e leggo, e piango.

Come te. Ma io sto attenta che le lacrime cadano fuori dalla bolla.

Dunque, in giorni come questi fondare una casa editrice, e poi pubblicare "Segreti", e in più fondare un sito – è un lusso per coccolarsi o è una dichiarazione di buon senso?

Per la verità è l'una e l'altra cosa. E un altro piccolo segreto:

Il libro dello "Zohar", di cui ho studiato qualcosa al corso di letteratura ebraica, racconta che il mondo all'inizio era messo da parte in dieci strumenti: nobiltà, pietà, intelligenza...
E gli strumenti caddero in terra. Si ruppero.

Da allora in ogni generazione ci sono trentasei giusti il cui compito è di raccogliere i frammenti e portare una correzione.

Solo trentasei! Per forza ci mettono tanto tempo. E poi tutti uomini.

Allora il mio sito e i miei libri – sono i frammenti che io di mia volontà raccolgo e metto insieme e continuo così a metterli insieme uno per uno.

Per quanto dipende da me, cercherò di vivere in eterno. Ma perchè aspettare tanto tempo, ci si può unire. Ci si può svegliare dal terribile letargo che è caduto sulla terra. Non comparirà nessun principe, anche se è già stata versata più di una goccia di sangue.

Hai già fatto un passo avanti, nell'entrare nel mio sito...
Ti rimane da mandare insieme un frammento di buone qualità ai tuoi 36 (più o meno) giuste e giusti.
Perchè è possibile e perfino auspicabile vivere in un mondo migliore.

Grazie della visita.
Ci rivedremo ancora molte volte,

~~~~~~~~
Tradursi in Italiano da S.ra Paola Meller Padovani
si può trovare nell'originale ebraico;e in inglese

1 commento:

Milena ha detto...

please help me. how can I have some information about Corinna Hasofferett's works?

Milena Zemira Ciccimarra
l'ancora srl
rights@ancoradelmediterraneo.it